Merlot

DOP FRIULI COLLI ORIENTALI

Vitigno internazionale a bacca nera introdotto in Italia alla fine del 1800.

In Friuli Venezia Giulia ha trovato sicuramente terra di elezione: punto fermo dell’enologia friulana, è oggi il vitigno a bacca nera più diffuso nella nostra regione, pur non essendo autoctono.

UVE:100% merlot.
VENDEMMIA:manuale
VINIFICAZIONE:macerazione sulle bucce per 5 giorni, fermentazione a temperatura controllata. Pressatura soffice.
ALLEVAMENTO:guyot.
COLORE:rosso rubino carico, intenso e vivace. Se invecchiato tende al granato.
PROFUMO:caratteristico, intenso, vinoso, con note fruttate che richiamano amarena, lampone, mirtillo. Invecchiando, il bouquet si arricchisce di note speziate.
GUSTO:strutturato, sapido al contempo facile, beverino, scorrevole. Invecchiando si affina acquistando complessità.
ABBINAMENTI:è da sempre il vino rosso del Friuli, infatti è classico ritrovarlo nel tipico “Tajut di rosso” delle osterie
friulane. Comunque è indicato a tutto pasto, soprattutto per i “rossisti”. Inoltre è ideale con secondi piatti a base di carne, arrosto, pollame.
SERVIRE A:18 °C.