Moscato Giallo

IGP DELLE VENEZIE

Vitigno a bacca bianca. Le origini non sono ben conosciute, ma sicuramente è antichissimo poiché lo troviamo in molte scritture del passato. Già dai romani era diffuso in quasi tutte le coste dell’impero e dunque anche in Italia.

Come i pinot o i refoschi, il moscato giallo fa parte di una grande famiglia, esso però è quello che risulta più vocato nelle nostre zone collinari.

UVE:100% Moscato Giallo
VENDEMMIA:manuale
VINIFICAZIONE:in bianco con spremitura soffice e fermentazione a temperatura controllata
ALLEVAMENTO:cappuccina
COLORE:giallo paglierino non molto carico
PROFUMO:aromatico, intenso, gradevole, richiama inconfondibilmente il profumo dell’uva d’origine percepibile nel vigneto a maturazione, grazie a un notevole patrimonio terpenico presente nella buccia
GUSTO:vino dolce, spiccato, pieno, ben strutturato di ottimo equilibrio e ottimo sottofondo aromatico
ABBINAMENTI:tipico vino da dessert che si accompagna bene a pasticceria secca, come biscotti o crostate.
Interessante l’abbinamento a formaggi a pasta dura.
SERVIRE A:10-12 °C