Ribolla Gialla

DOP FRIULI COLLI ORIENTALI

Vitigno autoctono friulano a bacca bianca, che risulta noto già dal 1300.

Il nome deriva dallo sloveno Rébula, che nel dialetto friulano è diventato Ribuele. Agli inizi del secolo scorso, durante l’Impero Austro-Ungarico, i filtrati dolci di questo vino erano molto apprezzati e quotati, soprattutto nei ceti più abbienti.

La Ribolla, quasi sicuramente, deve il suo nome all’alto contenuto di acidità malica che, nei tempi passati, portava il vino a “ribollire” nelle damigiane.

UVE:100% Ribolla Gialla
VENDEMMIA:manuale
VINIFICAZIONE:in bianco con spremitura soffice e fermentazione a temperatura controllata
ALLEVAMENTO:guyot, cappuccina
COLORE:giallo paglierino scarico, con deboli riflessi verdognoli
PROFUMO:note fresche di fiori di campo e frutta matura come la mela
GUSTO:vino secco, di ottima beva, fresco, vivace, costituito da una buona acidità e mineralità
ABBINAMENTI:Adatto come aperitivo.
Si accompagna bene ad antipasti freddi di pesce, ma più in particolare a molluschi, minestre e creme, oppure con verdure pastellate
SERVIRE A:10-12 °C